Categoria: Eventi

mostra d’illustrazione – visite didattiche – laboratori creativiteatroletture animatecinema

1° FEBBRAIO – 1° MARZO 2020

Ambarabà è un festival culturale che ha l’obiettivo di invadere la città di Monselice con illustrazioni, laboratori creativi, spettacoli di teatro, letture animate, degustazioni e cinema . Il tema di questa prima edizione è il Giappone e il nucleo principale della manifestazione è la mostra d’illustrazione Mukashi Mukashi e Storie dall’arcipelago sottosopra , un progetto realizzato con la Fondazione Štěpán Zavřel e il Comune di Sàrmede, in esposizione a Villa Pisani dal 1 febbraio al 1 marzo 2020. SCARICA IL PROGRAMMA.

Mukashi Mukashi vuol dire “C’era una volta” in Giappone ed è il titolo di una mostra dedicata alla cultura giapponese in cui scoprire fiabe, giochi, libri e poesie, per un incontro genuino con la cultura di questo Paese, costruita attraverso uno stretto dialogo con illustratori, esperti e studiosi del Giappone. La mostra offre un ampio sguardo sul mondo dell’illustrazione e invita all’incontro con pubblicazioni di spicco per innovazione estetica e ricchezza narrativa. Il suo pubblico abbraccia il mondo della scuola e quello delle famiglie, l’universo degli illustratori e quello degli appassionati di settore. L’esposizione è un progetto della Fondazione Štěpán  Zavřel di Sàrmede, che accoglie ogni anno centinaia di illustratori, autori, editori, e migliaia di bambini, confermando il valore del libro illustrato come strumento di conoscenza e veicolo di bellezza.
Le sezioni della mostra:

  1. Storie dall’arcipelago sottosopra. Una personale dedicata a Philip Giordano.
    Philip condurrà i visitatori in un Giappone colorato, pieno di forme geometriche, che costruiscono scenari fantastici dove aleggiano meduse, draghi, spiriti, mostri e bambini speciali in grado di compiere imprese sovrumane. I suoi libri illustrati sono stati tradotti in tutto il mondo e ha collaborato con riviste, musei, fondazioni e case editrici internazionali. I suoi lavori sono stati riconosciuti e premiati da American Illustration, Communication Arts, 3×3, Society of Illustrators di New York e inseriti nei White Ravens. Il suo primo libro come autore, “Il pinguino che aveva freddo”, ha vinto il Premio Andersen nel 2017 come Miglior libro 0–6 anni.
Philip Giordano, Il pinguino che aveva freddo, Edizioni Lapis
  1. Mukashi Mukashi…
    “Mukashi Mukashi” è il nucleo tematico della mostra, con giochi, fiabe, libri e poesie per conoscere e esplorare il Paese del Sol Levante. Tra i progetti inclusi nella sezione: Mukashi Mukashi, c’era una volta in Giappone, l’albo edito da Franco Cosimi Panini con otto meravigliose fiabe per conoscere i personaggi più amati dai bambini giapponesi; gli haiku (componimento poetico giapponese) di Bashō e Issa illustrati dagli allievi della Scuola Internazionale d’Illustrazione di Sarmede e il memory Yōkai: mostri e spiriti giapponesi, 24 tessere firmate da artisti nipponici e realizzate in serigrafia da Else Edizioni.
Valeria Petrone, Mukahi Mukashi, C’era una volta in Giappone, Franco Cosimo Panini

3. Panorama
Nella sezione panorama sono presenti le opere degli illustratori giapponesi Susumu Fujimoto, Yocci, Junko Nakamura, Chiaki Okada e Michio Watanabe.

Per tutto il periodo della mostra verranno proposte attività didattiche appositamente studiate per le Scuole dell’Infanzia e le Scuole Primarie: imparare a leggere le immagini, viaggiare con il pensiero grazie all’ascolto di fiabe tradizionali e racconti moderni, per scoprire come si realizza un libro illustrato attraverso le oltre 100 illustrazioni esposte. I bambini sono accompagnati, attraverso le fiabe, alla lettura delle opere e alla scoperta delle tradizioni e della cultura giapponese.

Scarica il programma completo.

Amabarabà è un progetto di Euganea Movie Movement e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Monselice, con il patrocinio della Nuova Provincia di Padova e della Regione del Veneto. La Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia Mukashi Mukashi e Storie dall’arcipelago sottosopra è un progetto realizzato in collaborazione con la Fondazione Štěpán Zavřel e dal Comune di Sàrmede. Tra i partner di Ambarabà: Libreria Fahrenheit, libreria per ragazzi Pel di Carota, Else Edizioni, biblioteca San Biagio di Monselice e Il Signore del tè, Tea & Coffee Store.

ORARI MOSTRA VILLA PISANI “Mukashi Mukashi e Storie dall’arcipelago sottosopra”
Dal lunedì al venerdì 9.00/17.30
Sabato e domenica 10.00/13.00 – 15.00/19.00

BIGLIETTI
Intero: 4 euro
Ridotto: 3 euro 6-12, studenti universitari, over 65 e con tessera EMM
0-5 anni entrata libera
Ingresso gratuito con il biglietto dei laboratori

Per info e prenotazioni scuole: 0429 74309 info@villapisanimonselice.it
Villa Pisani: Riviera G. B. Belzoni 22, Monselice.

Immagine di copertina:
Philip Giordano, Mukashi Mukashi, C’era una volta in Giappone, Franco Cosimo Panini




Continua a leggere

Ambarabà – Teatro

1° FEBBRAIO/1° MARZO 2020

Ambarabà è un festival culturale che ha l’obiettivo di invadere la città di Monselice con illustrazioni, laboratori, spettacoli di teatro, letture animate, degustazioni e proiezioni. Il tema di questa prima edizione è il Giappone e il nucleo principale della manifestazione è la mostra d’illustrazione “Mukashi Mukashi e Storie dall’arcipelago sottosopra”, un progetto realizzato in collaborazione con la Fondazione Štěpán Zavřel e il Comune di Sàrmede. L’esposizione si terrà a Villa Pisani dal 1 febbraio al 1 marzo 2020.
Le proposte teatrali prevedono la rappresentazione della fiaba dei fratelli Grimm I sei cigni, a cura del Tam Teatromusica e lo spettacolo 4 Seasons – Silent Susi featuring Antonio Vivaldi dove il mimo Susi Danesin, seguendo il programma musicale originale, disegnerà una narrazione inedita delle Quattro Stagioni. SCARICA IL PROGRAMMA.

I SEI CIGNI
Sabato 8 febbraio ore 16.30

Una narrazione teatrale a partire dalla fiaba dei fratelli Grimm
Una produzione di Tam Teatromusica
di e con Flavia Bussolotto e la partecipazione di Alessandro Martinello e Luca Scapellato per la ricerca sui suoni e la sperimentazione dei dispositivi tecnologici
disegno luci Alessandro Martinello, Flavia Bussolotto

Un’unica performer prende possesso di tutti i personaggi della storia e dà vita a un racconto ritmico/musicale dal forte impatto, che restituisce agli spettatori l’atmosfera e il paesaggio della fiaba. Il percorso di ricerca è una sperimentazione attorno ai dispositivi tecnologici che trattano la materia sonora per rafforzarne le potenzialità espressive e s’inscrive nella ricerca di Tam sul suono.  Ne I sei cigni i suoni sono costruiti pensando alla loro capacità di raccontare, diventano simboli sonori, portati all’essenza, quindi alla dimensione simbolica, perché possano evocare immagini e rafforzare il potenziale racconto visivo insito in ogni fiaba.
Consigliato dai 5 anni in su.

Museo Sanpaolo, via 28 aprile 1945, Monselice

4 SEASONS – SILENT SUSI FEATURING ANTONIO VIVALDI
Sabato 29 febbraio ore 16.30

con Susi Danesin
ideazione Marta Dalla Via
direzione tecnica Roberto Di Fresco

Piace pensare che sia stata una passeggiata nella natura a suggerire a Vivaldi l’idea dei suoi celebri quattro concerti e, per questo, il camminare è alla base di questo spettacolo senza parole. Un tapis roulant, simbolico pentagramma, sarà il compagno di questa avventura attraverso le stagioni dell’anno e gli umori della vita. Il mimo Susi Danesin, seguendo il programma musicale originale, disegnerà una narrazione inedita permettendo a chiunque di godere dell’esperienza, emotiva e didattica, che un’opera classica come questa può offrire. Il canto degli uccelli, un coro di mosche e zanzare, il temporale, l’ebrezza del vino autunnale e i denti che battono nel glaciale vento invernale saranno azione sonora che cammina cercando di diventare finestra sul tempo presente.
Consigliato dai 5 anni in su.

Istituto Istruzione Superiore Kennedy, Auditorium “Kennedy”, via Alcide de Gasperi 20, Monselice.

BIGLIETTI
Intero: 5 euro
Ridotto famiglie: 2 adulti e 2 bambini, 15 euro
Biglietteria: Villa Pisani, riviera Belzoni 22, Monselice
Prenotazioni: 0429 74309 – info@villapisanimonselice.it

Immagine di copertina: Philip Giordano, Mukashi Mukashi, C’era una volta in Giappone, Franco Cosimo Panini

Continua a leggere

Ambarabà – Bambini e Famiglie

1° febbraio/1° marzo 2020

Ambarabà è un festival culturale che ha l’obiettivo di invadere la città di Monselice con illustrazioni, laboratori, spettacoli di teatro, letture animate, degustazioni e proiezioni. Il tema di questa prima edizione è il Giappone e il nucleo principale della manifestazione è la mostra d’illustrazione “Mukashi Mukashi e Storie dall’arcipelago sottosopra”, un progetto realizzato in collaborazione con la Fondazione Štěpán Zavřel e il Comune di Sàrmede, in esposizione a Villa Pisani dal 1 febbraio al 1 marzo 2020. SCARICA IL PROGRAMMA.
Un mese di proposte alla scoperta di fiabe, giochi, film, libri e tradizioni giapponesi, rivolte agli adulti, alle famiglie e ai bambini.

RONZINANTE LA SERIGRAFIA AMBULANTE: MEMORY YOKAI, MOSTRI E SPIRITI GIAPPONESI Sabato 1 febbraio – ore 10.30, dai 6 ai 7 anni / ore 16.30, dai 6 ai 7 anni
Domenica 2 – ore 10.30, dagli 8 ai 10 anni – VILLA PISANI

Laboratorio di lettura, stampa serigrafica e gioco con le carte memory. Conoscete gli Yōkai? Sono mostri e spiriti che ancora oggi abitano in Giappone, nelle case, nelle foreste, nelle montagne e nei fiumi. Durante il laboratorio grazie al supporto del Ronzinante La Serigrafia Ambulante, un furgone allestito come un vero e proprio laboratorio mobile di serigrafia, faremo amicizia con dodici Yōkai attraverso le carte del Memory e la stampa serigrafica dei nostri spiriti e dei nostri mostri. A cura di Else Edizioni.

ORIGAMI DA FAR GIRARE…LA TESTA: LA TROTTOLA!
Domenica 2 febbraio – ore 16.30 – VILLA PISANI

Una proposta per tutti, adulti e bambini, per cominciare a scoprire ed appassionarsi all’arte dell’ Origami ! Realizzeremo insieme il modello di una trottola, e nell’apprendere le pieghe necessarie scopriremo l’effetto benefico di un‘attività particolarmente indicata a favorire uno stato di rilassamento e benessere, oltre che un modo nuovo di giocare e divertirsi in compagnia. Piegare per credere !! A cura di Paola Baggio.
Dai 5 anni.

LA SCATOLA DI SAKAI
Domenica 9 febbraio, ore 16.30 – VILLA PISANI

Komako Sakai è una delle illustratrici giapponesi più conosciute. Di casa nel catalogo Babalibri, è di recente uscito un suo primo lavoro per la giovane Kira Kira Edizioni. L’immaginario infantile si nutre di piccole cose e una scatola può diventare una nave, un castello, una semplice stanza di giochi… Ai partecipanti chiediamo di portare una scatola (da scarpe o di altro tipo). Laboratorio creativo a cura di Pel di carota libreria per ragazzi. Dai 5 anni.

LETTURA ANIMATA DI FIABE GIAPPONESI
Sabato 15 febbraio, ore 10.30 – BIBLIOTECA SAN BIAGIO

Lettura animata di fiabe giapponesi a cura di Sara Corsini. Dai 3 agli 8 anni.
Prenotazioni: 0429 72628 o biblioteca@comune.monselice.padova.it

LABORATORIO GIOCO-SHIATSU PER GENITORI E BAMBINI
Sabato 15 febbraio, ore 17.15 – VILLA PISANI

Una sperimentazione guidata del valore del contatto nella relazione genitore-bambino basata sulla presenza, sulla relazione di energie e sull’ascolto di sé e dell’altro. Il lavoro, derivato dai principi della tecnica Shiatsu, sarà incentrato principalmente sulla percezione e la manipolazione ludica del corpo, e sarà eseguito sia dall’adulto sul bambino che viceversa, nel rispetto delle possibilità ed attitudini personali oltre che delle esigenze della coppia.
Dai 6 ai 10 anni. A cura di I.R.T.E.



STAGE DI KARATE
Domenica 16 febbraio, ore 16.00 – PALESTRA MOVE

L’antica arte marziale giapponese introdotta con una lezione dimostrativa da Federica Toffanin, Maestro terzo Dan. L’evento si terrà presso il Dojo della palestra Move e si invitano i partecipanti a presentarsi in tenuta ginnica, asciugamano e borraccia d’acqua.
Dai 7 ai 14 anni.

MAKEMAKI: SFIDA TRA SUSHI CHEF!
Sabato 22 febbraio, ore 16.30 – FAR MAGIA

Afferra le bacchette e componi i maki! Un gioco divertente per scoprire il Sushi Chef più veloce. A cura di Far Magia.
Dai 4 anni in su.

PREZIOSE LANTERNE
Domenica 23 febbraio, due turni: ore 16.00 e ore 17.15 – VILLA PISANI

Come gli antichi artigiani giapponesi, con carta cotone e carta di riso i bambini realizzeranno una delicata lanterna. Spenta metterà in luce gli elementi del giorno, accesa stupirà con la comparsa degli elementi della notte! Un laboratorio per imparare a osservare la bellezza che ogni giorno si manifesta attorno a noi. Laboratorio creativo a cura di Maga Camaja.
Dai 4 anni in su.

BIGLIETTI
Ronzinante La Serigrafia Ambulante: 10 euro
La scatola di Sakai, Origami da far girare… e Preziose lanterne: 5 euro
Laboratorio di Shiatsu per bambini e genitori: 10 euro a coppia
Stage di Karate, Lettura animata di fiabe giapponesi e Makemaki: gratuiti
Per info e prenotazioni: 0429 74309 – info@villapisanimonselice.it

Villa Pisani, Riviera G. B Belzoni 22, Monselice
Biblioteca San Biagio, Via San Biagio 10, Monselice
Far Magia, Via 28 aprile 1954, Monselice
Palestra MOVE, Via Umbria 32, Monselice

Immagine di copertina: Philip Giordano, Mukashi Mukashi, C’era una volta in Giappone, Franco Cosimo Panini

Continua a leggere

Ambarabà – Cinema

1° febbraio/1° marzo 2020

Ambarabà è un festival culturale che ha l’obiettivo di invadere la città di Monselice con illustrazioni, laboratori, spettacoli di teatro, letture animate, degustazioni e proiezioni. Il tema di questa prima edizione è il Giappone e il nucleo principale della manifestazione è la mostra d’illustrazione “Mukashi Mukashi e storie dall’arcipelago sottosopra”, un progetto realizzato in collaborazione con la Fondazione Štěpán Zavřel e il Comune di Sàrmede, in esposizione a Villa Pisani dal 1 febbraio al 1 marzo 2020. Scarica il programma completo.
Un mese di proposte alla scoperta di fiabe, film, giochi, libri e tradizioni giapponesi, rivolte agli adulti, alle famiglie e ai bambini.

LA CITTA’ INCANTATA di Hayao Miyazaki
Domenica 2 febbraio, ore 16.00

Animazione, Giappone, 2001, 125′
Chihiro e i suoi genitori stanno traslocando, quando il padre prende la strada sbagliata. Pensando di aver trovato un parco divertimenti abbandonato il padre si addentra nel complesso per visitarlo, seguito dalla moglie e, a malincuore, da Chihiro. I tre si trovano in una città composta da ristoranti e locali, e su un bancone trovano un ricco buffet. Allontanatasi dai genitori, Chihiro incrocia un ragazzino che le intima di andarsene al più presto, ma quando la bambina torna dai genitori è già troppo tardi e si sono trasformati in maiali. Un capolavoro d’animazione del grande maestro Hayao Miyazaky, tratto dal romanzo “Il paese meraviglioso oltre la nebbia” di Sachiko Kashiwaba.



VIAGGIO VERSO AGARTHA di Makoto Shinkai
Domenica 9 febbraio – ore 16.00

Animazione, Giappone, 2011, 116′
Nonostante la sua tenera età, Asuna è costretta a crescere in fretta dopo la morte del padre. Costantemente da sola, a causa del lavoro di infermiera della madre, trascorre le sue giornate ascoltando una radio di cristallo lasciatale dal padre come ricordo fino a quando, un giorno, conosce il misterioso Shun, che la salva dall’attacco di una creatura mostruosa. Shun le racconta di venire da un paese chiamato Agartha e di essere arrivato fin lì perché in cerca di qualcosa. Dopo essersi salutati, Shun muore in un incidente e, a scuola, Asuna apprende che Agartha è il nome del regno dei morti, dove si avventurerà insieme al professor Morisaki.

TOKYO GODFATHERS di Satoshi Kon
Domenica 16 febbraio, ore 16.00

Animazione, Giappone, 2003, 92
“Tokyo Godfathers” è una favola natalizia ambientata nel cuore della capitale giapponese, la prima opera di Satoshi Kon ad essere distribuita nel circuito cinematografico italiano. Da qualche parte a Shinjuku, tre esuberanti senzatetto si fanno compagnia. Mentre i tre rovistano tra mucchi di spazzatura per cercare i loro personalissimi “regali di Natale”, sentono un pianto soffocato proveniente dal cumulo di immondizie: è una neonata. Decidono di tenere la bambina e prendersene cura finché non potranno riconsegnarla alla madre naturale.

LA RAGAZZA CHE SALTAVA NEL TEMPO di Mamoru Hosoda
Domenica 23 febbraio, ore 16.00

Animazione, Giappone, 2006, 98′
Vincitore di sei premi al Tokyo International Anime Fair 2007, il film racconta la storia di Makoto Kanno, una liceale incerta sul proprio futuro, sia per quel che riguarda le questioni scolastiche, sia per quelle di cuore. Le cose cambiano quando ottiene l’abilità di, letteralmente, saltare indietro nel tempo, Makoto è infatti in grado di spostarsi sulla linea temporale e usa questo dono per risolvere questioni inizialmente ordinarie, scoprendone però sorprendenti effetti collaterali.



POM POKO di Isao Takahata
Domenica 1 marzo, ore 16.00

Animazione, Giappone, 1994, 119′
Il Giappone è in piena ricrescita economica: le aree residenziali sono in continua costruzione ed i quartieri si allargano a dismisura. A causa dell’avanzata del cemento e della grande urbanizzazione di Tokyo, i poveri tanuki, dei cani simili ai procioni, rischiano di perdere per sempre la collina di Tama. Diventando sempre più difficile trovare cibo e rifugio, questi animali devono usare le loro abilità magiche per cercare di salvare il proprio ambiente naturale.





BIGLIETTI Ingresso cinema: 3 euro
Le proiezioni si svolgeranno al Cinema Corallo, via S. Luigi 1, Monselice

Per info: 0429 74309 – info@villapisanimonselice.it
Immagine di copertina: Philip Giordano, Mukashi Mukashi, C’era una volta in Giappone, Franco Cosimo Panini


Continua a leggere

Ambarabà – Adulti

1° febbraio/1° marzo 2020

Ambarabà è un festival culturale che ha l’obiettivo di invadere la città di Monselice con illustrazioni, laboratori, spettacoli di teatro, letture animate, degustazioni e proiezioni. Il tema di questa prima edizione è il Giappone e il nucleo principale della manifestazione è la mostra d’illustrazione “Mukashi Mukashi e Storie dall’arcipelago sottosopra”, un progetto realizzato in collaborazione con la Fondazione Štěpán Zavřel e il Comune di Sàrmede, in esposizione a Villa Pisani dal 1 febbraio al 1 marzo 2020. SCARICA IL PROGRAMMA.
Un mese di proposte alla scoperta di fiabe, giochi, film, libri e tradizioni giapponesi, rivolte agli adulti, alle famiglie e ai bambini.

I TESORI DEL SOL LEVANTE, DEGUSTAZIONE DI TE’ GIAPPONESI
Venerdì 7 febbraio, ore 21.00 – VILLA PISANI

Quanti e quali tè si producono in Giappone? Scopriamolo insieme in una serata tutta dedicata al mondo del tè giapponese: i tè più diffusi, quelli meno noti, le grandi eccellenze. Un pizzico di storia, tante informazioni, una degustazione guidata dei più importanti tè del paese del Sol Levante. A cura de Il signore del tè, Tea & Coffee Store di Montegrotto Terme.

KAMISHIBAI, RACCONTI IN VALIGIA! corso di formazione riconosciuto dal MIUR
Sabato 15 febbraio – ore 9.00/18.00
Sabato 29 febbraio- ore 9.00/18.00 – VILLA PISANI – posti esauriti

Il Kamishibai (lett.: teatro di carta) è un teatro d’immagini di origine giapponese utilizzato dai cantastorie. Una semplice tecnica di narrazione itinerante che arriva da paesi lontani e affascina non solo per l’intensità degli effetti scenici ma anche per l’immediatezza con cui è possibile realizzare immagini. Come contenitore di storie è uno straordinario strumento per l’animazione alla lettura e per fare teatro minimo a scuola, in biblioteca, in ludoteca, a casa. Un corso sulle storie e l’uso del kamishibai come opportunità educativa a scuola, biblioteca, museo e non solo. Corso a cura dell’ente accreditato Arte bambini.

TRATTAMENTI SHIATSU per scoprire le proprie risorse di benessere
Sabato 15 febbraio, ore 10.30/13.00 e 14.00/17.15 – VILLA PISANI

Alcuni professionisti preparati propongono “un assaggio di shiatsu”, una possibilità per scoprire i benefici immediati di questa pratica. Il trattamento è individuale e adatto a tutti, dai bambini agli anziani e dura 45 minuti. A cura di I.R.T.E.

CERIMONIA DEL TE’: CHA NO YU – LA VIA DEL TE’ GIAPPONESE
Domenica 16 febbraio, ore 16.30 – VILLA PISANI

L’antica arte di preparare e servire il tè, un rito che ci porta indietro nel tempo ma che tuttora ha valore sociale e spirituale. Una presentazione dettagliata, dalla storia agli strumenti, seguita da una dimostrazione pratica di Cha No Yu proposta da un’autentica Maestra di Cerimonia del tè e Maestra di vestizione del kimono. A seguire, degustazione di tè Matcha cerimoniale. A cura della Maestra di Cerimonia Senyo Machida in collaborazione con Il signore del tè, Tea & Coffee Store di Montegrotto Terme.


INTRODUZIONE ALLA XILOGRAFIA GIAPPONESE
Sabato 22 febbraio, ore 14.00/18.00 – VILLA PISANI

Un’introduzione al mondo affascinante e antico della xilografia giapponese: dopo una spiegazione sulla storia della tecnica ed una dimostrazione di stampa policroma, si potrà realizzare una semplice stampa monocroma che sarà poi stampata a mano con il baren su carta giapponese. A cura di Mara Cozzolino.

CORSO DI WAGASHI, TIPICI DOLCI GIAPPONESI
Venerdì 28 febbraio, ore 21.00 – VILLA PISANI

I wagashi sono dolci tradizionali giapponesi, che vengono spesso serviti con il tè nella cerimonia Cha No Yu. Mettiamo le mani in pasta e impariamo a farli sotto la guida della Maestra di Cerimonia del Tè Senyo Machida. Il corso è alla portata di tutti, non sono necessarie particolari competenze. A cura di Senyo Machida in collaborazione con Il signore del tè, Tea & Coffee Store di Montegrotto Terme.

BIGLIETTI
I tesori del Sol Levante e Cha No Yu – la via del tè giapponese: 7 euro
Corso Kamishibai, racconti in valigia: 75 euro;
Trattamenti shiatsu: 20 euro;
Corso di xilografia: 20 euro;
Corso di Wagashi: 30 euro;
Prenotazione obbligatoria, per info: 0429 74309 – info@villapisanimonselice.it

Villa Pisani, Riviera G. B. Belzoni 2, Monselice

Imagine di copertina: Philip Giordano, Mukashi Mukashi, C’era una volta in Giappone, Franco Cosimo Panini


Continua a leggere

Aspettando Ambarabà…

mostra d’illustrazione – visite didattiche – laboratori– spettacoli di teatro – letture animate – proiezioni di film di animazione

Ambarabà è un festival culturale che, dal 1 febbraio al 1 marzo 2020, proporrà una serie di iniziative alla scoperta di fiabe, film, giochi, libri e tradizioni giapponesi. Scarica il programma completo di Ambarabà.

UN AFFARE DI FAMIGLIA di Hirokazu Kore’eda
Venerdì 17 gennaio – ore 21.00

Fiction, Giappone, 2018, 121′
Una famiglia che fatica ad arrivare alla fine del mese cerca di far quadrare i conti commettendo piccoli furtarelli nei negozi. Quando incontrano una ragazzina che pensano essere sola senza nessuno al mondo, sono felici di accoglierla in casa, ma presto scoprono la verità su di lei e alcuni segreti vengono alla luce. Il film è stato premiato con la Palma d’oro al Festival di Cannes del 2018.

DEPARTURES di Yojiro Takita
Venerdì 24 gennaio – ore 21.00

Fiction, Giappone, 2008, 131′
Daigo Kobayashi è un giovane violoncellista costretto a tornare nella sua città natale dopo lo scioglimento dell’orchestra di cui faceva parte. Per mantenere se stesso e sua moglie, Daigo accetta un impiego come cerimoniere funebre. La sua nuova occupazione non è ben accetta tra parenti e amici, soprattutto da sua moglie, ma il costante contatto con la morte e con coloro che hanno subito la perdita di uno dei propri cari, aiuterà invece Daigo a comprendere quali siano i valori più importanti della vita. Il film è stato premiato con l’Oscar al miglior film in lingua straniera nel 2009.

Ingresso gratuito con tessera Euganea Movie Movement
Costo tessera: 5 euro, possibilità di tesserarsi prima dell’inizio delle proiezioni.
Per info: 0429 74309 – info@villapisanimonselice.it


Continua a leggere

TIFFANY E I TRE BRIGANTI – omaggio a Tomi Ungerer

Il 28 novembre il grande illustratore TOMI UNGERER avrebbe compiuto 88 anni. In occasione del suo anniversario, Camelozampa, Euganea Film Festival e Pel di carota libreria per ragazzi hanno deciso di organizzare un duplice appuntamento per omaggiare uno degli artisti che più hanno influenzato l’editoria per ragazzi di tutto il mondo.

1° APPUNTAMENTO
DOMENICA 24 NOVEMBRE PRESSO VILLA PISANI DI MONSELICE

ORE 15.30

LETTURA/LABORATORIO del libro “ALLUMETTE” di Tomi Ungerer DAI 5 AI 99 ANNI

È la vigilia di Natale. La piccola Allumette, orfana, è stanca e affamata. Le vetrine dei negozi sono colme di ogni meraviglia, le strade piene di gente alle prese con gli ultimi acquisti, ma nessuno vuole comprare i suoi fiammiferi. Ma a mezzanotte, ormai stremata, Allumette esprime un desiderio. Ed ecco, dal cielo cominciano a piovere torte, salsicce, giocattoli e ogni ben di Dio! Un capolavoro del grande autore vincitore dell’Hans Christian Andersen Award.

ore 16.15

PROIEZIONE di “TIFFANY E I TRE BRIGANTI” di Hayo Freitag, 75′

La piccola Tiffany sta attraversando una foresta a bordo di una diligenza verso la sua nuova “casa”, un orfanotrofio gestito da una direttrice tirannica e brutale, quando tre briganti, dall’aspetto terrificante, vestiti di nero, la bloccano. Ma Tiffany, tanto audace quanto perspicace, capisce che questa può rivelarsi una buona opportunità per scampare al soggiorno forzato tra le grinfie della direttrice e, giocando d’astuzia, riesce a farsi “rapire” dai tre briganti aprendo così la strada a un rapporto destinato a rivelare cosa possa nascondersi sotto ai mantelli neri, al di là delle apparenze.
Il film è tratto dal libro “I tre briganti” di Tomi Ungerer.

INGRESSO € 3
Prenotazione obbligatoria: 0429 74309 – info@euganeafilmfestival.it o info@villapisanimonselice.it
https://www.facebook.com/events/2652456658149539/


2° APPUNTAMENTO
GIOVEDI’ 28 NOVEMBRE PRESSO LA LIBRERIA PEL DI CAROTA A PADOVA

LETTURA/LABORATORIO del libro “ALLUMETTE” di Tomi Ungerer
DAI 5 AI 99 ANNI
http://www.peldicarota.it/

Continua a leggere

“L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni.”  Pablo Picasso

Euganea Movie Movement propone quattro proiezioni che indagano l’arte contemporanea attraverso i suoi protagonisti e da più punti di vista ci accompagnano a scoprire le vite e il dietro le quinte delle opere, della creatività, della passione per l’arte. Oltre ai film, anche un evento speciale, uno spettacolo di musica e parole con Debora Petrina, cantautrice e compositrice, vincitrice tra l’altro del Premio Ciampi, e Tiziano Scarpa, premio Strega con il romanzo “Stabat Mater”.

Mercoledì 6 novembre ore 21.00
KUSAMA – INFINITY
di Heather Lenz
USA, 2018, 85’

Il film racconta la storia di Yayoi Kusama, una tra le cinque artiste più influenti al mondo nell’ambito dell’arte contemporanea. Esito di oltre un decennio di attività della regista, il documentario getta una nuova luce su una protagonista assoluta dell’arte contemporanea del Novecento e della nostra epoca. La sua storia personale e professionale si intrecciano, il trauma di essere cresciuta in Giappone durante la seconda guerra mondiale, il trasferimento a New York dove era ostacolata dal sessismo e il razzismo che caratterizzavano il mondo dell’arte passando per i problemi connessi con la sua salute mentale fino ai giorni d’oggi.

Mercoledì 13 novembre ore 21.00
PEGGY GUGGENHEIM: ART ADDICT
di Lisa Immordino Vreeland
USA, 2015, 80′

Erede delle fortune della famiglia Guggenheim, Peggy è stata una figura centrale per il mondo dell’arte contemporanea: non solo collezionista di opere, ma anche di artisti.  Nella sua appassionante esistenza ha vissuto appuntamenti segreti, relazioni e matrimoni, e amicizie con personaggi come Samuel Beckett, Max Ernst, Jackson Pollock, Marcel Duchamp. “Peggy Guggenheim: Art Addict” è un documentario sulla vita dell’icona dell’arte Peggy Guggenheim, basata sulla sua biografia.

Mercoledì 20 novembre ore 21.00
BANSKY: EXIT THROUGH THE GIFT SHOP 
di Bansky
USA, GB, 2010, 87’

Thierry Guetta è il gestore di un negozio di vestiario vintage con la passione per le videocamere, filma tutto quanto gli capiti nella vita e scopre che suo cugino è il famoso street artist Space Invader. Decide di avvicinarsi al mondo della street art finché un giorno il misterioso artista britannico Banksy si mette in contatto con lui. Questa è una storia dentro la Street art – un racconto brutale e rivelatore di ciò che accade quando fama, soldi e vandalismo si scontrano.

Sabato 30 novembre ore 21.00
Spettacolo LE COSE CHE SUCCEDONO DI NOTTE
con Debora Petrina e Tiziano Scarpa

Le cose che succedono di notte è uno spettacolo di musica e parole.
Debora Petrina, cantautrice e compositrice, vincitrice tra l’altro del Premio Ciampi, incontra Tiziano Scarpa, premio Strega con il romanzo “Stabat mater”. Sul palco alternano canzoni e racconti in rima. Alle tastiere, chitarra e voce, Debora si mette in contatto con mondi sconosciuti, è una specie di veggente elettronica. Canta con una presenza scenica ammaliante le sue canzoni innovative, bellissime, che emanano calda sensualità e ritmi vivaci. Fra un brano e l’altro accompagna le parole di Tiziano alle tastiere e alla chitarra. Tiziano racconta di uomini, alberi, animali solitari che cercano l’amore e la verità, e trovano quello che si meritano. Sono favole per adulti, in rime baciate, abbracciate, accarezzate, qualche volta accoltellate e strangolate. Storie spassose, a volte drammatiche, tratte dal suo nuovo libro “Una libellula di città” (edito da Minimum fax).

Canzoni e musiche di Debora Petrina (voce, tastiere e chitarra).
Racconti e rime di Tiziano Scarpa.

Si ringraziano per la collaborazione il Teatro Stabile del Veneto e Lorenzo Maragoni.

Mercoledì 4 dicembre ore 21.00
IL RITRATTO NEGATO
di Andrzej Wajda
Polonia, 2016, 98′

Nella Polonia del 1948 l’artista e teorico dell’arte Władysław Strzemiński gode di fama e rispetto sia in patria che all’estero. Nella città natale di Łódź è docente all’Accademia di Belle Arti, membro dell’Unione degli Artisti e fondatore del Museo cittadino di Arte Moderna. Il destino gli ha regalato un immenso talento artistico ma gli ha portato via sia una gamba che un braccio. L’infermità non gli impedisce comunque la produzione di tele, così come il perfezionamento della teoria dell’Unionismo, di cui è il cofondatore. Ad ostacolarlo senza tregua è invece la radicalizzazione del comunismo, alla quale l’artista si oppone fino alla morte.

BIGLIETTI
Proiezioni:  € 3
Spettacolo del 30/11 Le cose che succedono di notte con assaggio di vino della cantina Siemàn di Villaga (VI) –  € 7
Prenotazione dello spettacolo consigliata – massimo 50 posti

Scarica il programma

Continua a leggere

Villa in Festa

SABATO 14 DICEMBRE   

Euganea Movie Movement vi aspetta per un momento di festa in Villa, per celebrare un altro anno di attività. Sarà un’occasione di incontro, di scambio di auguri per le imminenti feste natalizie e anche per qualche anticipazione sulle proposte culturali dell’anno prossimo.


Dalle 20.00 aperitivo con buffet
A seguire musica live con le LAME DA BARBA


Dal valzer alla tarantella, dalla Grecia ai Balcani, passando per l’Armenia fino a ritornare alla colonna sonora in stile italiano, le Lame da Barba mantengono salde le radici nel mediterraneo, cercando spunti in ogni dove per creare musica nuova.

Ingresso libero


Continua a leggere

Maratona di film per la CLIMATE ACTION WEEK

Euganea Movie Movement aderisce alla mobilitazione globale per il clima. Dal 20 al 27 settembre si svolgerà la Climate Action Week, ovvero una intera settimana di mobilitazione per portare il tema della crisi climatica al centro dell’attenzione. Durante le varie edizioni di Euganea Film Festival, molti sono stati i film che abbiamo visto e selezionato anche per l’attenzione verso temi ambientali. In questa occasione vogliamo lanciare la possibilità di riflettere su alcuni argomenti attraverso documentari e cortometraggi  che ci raccontano di terre ferite vicine o lontane a noi da difendere, da proteggere.

ore 16.00
WHEN MOUNTAINS AND ANIMALS WILL SPEAK
di Mara Trifu
Romania, 2015, 18′
Si usa dire che gli animali riescano sempre a sentire le minacce incombenti. Nel piccolo villaggio romeno di Rosia Montana, gli animali cominciano a comportarsi in modo sempre più strano mentre strani suoni si diffondono lungo le foreste e le montagne.

ore 16.15
NEL MIO GIARDINO
di Santo Bruno, Cristian Cesaro, Davide Donnola, Fabio Lessio
Italia, 2013, 40′
Ci sono luoghi che si trasformano rapidamente senza che gli abitanti se ne rendano conto. Ci sono persone che cambiano in funzione dell’ambiente in cui vivono. Ci sono domande che legano le persone ai luoghi. La bassa padovana è un luogo fatto di persone e domande.

ore 16.55
POLVERE SOTTILE
di Alessandra Boatto, Gloria Cianci, Sofia Zanonato
Italia, 2018, 8′
La terra è definitivamente invasa dall’inquinamento, sommersa da un mare di sottile polvere nera. Una giovane donna si è salvata a bordo di una zattera improvvisata e sopravvive grazie ai viveri che recupera nella città abbandonata, immergendosi nel mare di polvere. La donna approderà infine su un’isola, dove troverà una piantina che coltiverà con molto amore.

ore 17.05
BRING THE SUN HOME 
di Chiara Andrich e Giovanni Pellegrini
Italia, 2013, 68′
Maura e Rosa, due donne analfabete del Sud America,frequentano in India la ONG Barefoot College. Assieme ad altre quaranta donne da tutto il mondo diventano ingegneri solari e portano per la prima volta la luce nelle case dei loro villaggi attraverso una tecnologia pulita e all’avanguardia. Nello stesso momento dall’altra parte del mondo Jeny e Paula viaggiano tra le comunità di alta quota del Perù per installare pannelli solari che hanno imparato a costruire al Barefoot College.

ore 18.15
CROCEVIA
di Cristian Cesaro e Davide Donnola
Italia, 2008, 9′
Esistono posti al mondo dove cose e persone rifiutate, coesistono.
Crocevia immaginario, ma brutalmente reale, tra gli emarginati dalla società e tutto ciò che il sistema consumistico scarta. Due rifiuti concettualmente diversi, ma accomunati dallo stesso destino, sulla stessa terra. In un paese, lo Zambia, in cui la raccolta dei rifiuti praticamente non esiste, in cui la gente è abituata a buttare a terra qualsiasi cosa, in cui il riciclare e un concetto molto lontano, e dove l’usa e getta sta prendendo sempre più piede come una conquista verso la modernità,si distinguono quelli della discarica.”

ore 18.25
LA TERRA DEI LUPI
di Fabio Luongo
Italia, 2011, 52′
Il ministero della difesa italiano per far fronte all’emergenza rifiuti nazionale decide di costruire una mega-discarica per rifiuti tossici e radioattivi in Irpinia, una regione rurale del sud-italia sita sull’Appennino campano. Anche se la battaglia sembra persa in partenza, non tutti gli abitanti si rassegnano e si organizzano per difendere la propria terra.

ore 21.00
I GIARDINI DI PIOMBO
di Alessandro Pugno
Italia, 2017, 73′
Perù, 4000 metri, dove una volta pascolavano i lama sgorga acqua torbida dalle rocce. Una maestra e i suoi alunni raccolgono campioni e li analizzano. Nell’acqua ci sono dei vermicelli particolari, ma dove ci sono vermicelli, c’è forse vita? No, c’è piombo. Le prove sono scientifiche, però chi ci crederà? La comunità di Huayhuay, come tante altre, vive della miniera. E mentre un minatore vede come tutto ciò mette in pericolo il suo lavoro, sua figlia si rende conto che, forse, un giorno le cose cambieranno.

Ingresso gratuito

Villa Pisani
Riviera Belzoni, 22
35043 Monselice
www.villapisanimonselice.it
info@villapisanimonselice.it
+ 39 0429 74309