Categoria: Eventi 2018

BASSA P. PUNTO A CAPO

VENERDÌ 12 APRILE 2019

12.Aprile.2019

PRESSO VILLA PISANI MONSELICE
ore 18.00/20.00 IMPARARE A FARE:
In che modo l’alternanza scuola lavoro può essere utile a studenti ed imprese?
Anteprima dei video prodotti nell’ambito del progetto “Bassa Device” dagli studenti degli Istituti di Istruzione: “Cattaneo Mattei” di Monselice e Conselve, “J.F. Kennedy” di Monselice, “Enaip” di Conselve, “Manfredini”di Este, “Jacopo da Montagnana” di Montagnana.

Interventi di: Manlio Piva – ricercatore confermato UNIPD e professore di didattica degli audiovisivi e multimediale al DAMS. Luca Lorigiola – Ufficio alternanza scuola lavoro Camera di Commercio di Padova. Mariachiara Manci – Sceneggiatrice Martina Acazi – Videomaker Uber Mancin – Videomaker

13.Aprile.2019

PRESSO VILLA PISANI MONSELICÈ
ore 9.00/11.00 FARE SISTEMA, FARE IMPRESA, FARE FUTURO:
quando le politiche giovanili funzionano.
Workshop per amministratori, operatori e giovani sulle buone pratiche di Politiche Giovanili.

Conduce:
Debora Nicoletto – Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Feltre

ore 11.30/13.30 RIGENERARE LA BASSA

Presentazione e valutazione dei progetti elaborati per la
riattivazione di spazi nei comuni di Merlara, Vo’, Granze e Cartura neN’ambito del progetto “Bassa Concept Corner”

Ore 17.00/19.00 FARE FUTURO CON IL PASSATO
Inaugurazione dell’ Archivio Digitale della Memoria della Bassa Padovana creato nell’ ambito del Progetto “Bassa Up To Date” Interventi di:

Antonello Zanda – direttore del Centro Servizi Culturali della Società Umanitaria – Cineteca Sarda di Cagliari.
Giulia Grotto – art director & videomaker presso Studio Grigio

Luca Emanuele Simonato – fondatore di Opificio Lamantini Anonimi – agenzia di comunicazione

PRESSO AUDITORIUM ISTITUTO DI I STRUZIONE J.F.KENNEDY DI MONSELICE

ore 21.00/24.00 FACCIAMO IL PUNTO. Dialogo a più voci sul verbo “Coltivare”.

Proiezioni video prodotti nell’ambito del progetto “Bassa Device” dagli studenti degli Istituti di Istruzione: “Cattaneo Mattei” di Monselice e Conselve, “J.F. Kennedy” di Monselice, “Enaip” di Conselve, “Manfredini”di Este, “Jacopo da Montagnana” di Montagnana.

Presentazione concept character & environment corso VIDEOGAMEArtist.

Installazione video Giulia Grotto. Premiazione progetto vincitore hackaton creativi.

14. aprile 2019

PRESSO VILLA PISANI MONSELICE – ore 15.00 Fiera dei giovani creativi – ore 17.00 Salotto creativo ore 18.00 ore // ore 18.45 // ore 19.30 // ore 20.15 “Stelle” performance teatrale a cura dell’Associazione Culturale Zagreo. 30 posti disponibili per ciascun spettacolo.

Continua a leggere

Anche Villa Pisani aderisce a M’illumino di meno”, la giornata sul risparmio energetico organizzata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar Radio2.

Venerdì 1 marzo sarà occasione per un’anteprima speciale della mostra “La fiaba è servita”, un percorso espositivo di 75 illustrazioni tratte da libri che parlano di cibi fantastici per nutrirsi di racconti, poesie, filastrocche…

La mostra aprirà al pubblico dal 2 marzo al 7 aprile, ma per questo venerdì vogliamo creare un’occasione intima, per offrire un assaggio esclusivo in anteprima assoluta: una voce recitante ci accompagnerà nella penombra dell’atmosfera magica della Villa illuminata a lume di candela, e ci svelerà alcune illustrazioni esposte e alcune delle fiabe ad esse collegate. Il percorso guidato sarà curato da Zagreo – Associazione Culturale.

▲▽▲▽▲▽

Biglietto intero: 4€
Biglietto ridotto (studenti universitari, over 65, possessori di tessera EMM e bambini dai 6 ai 12 anni): 3€
Bambini sotto i 5 anni: ingresso libero!

L’evento è su prenotazione ed è rivolto a grandi e piccini (bambini sopra i 3 anni).

Per prenotare:
✆ 042974309
📧 info@villapisanimonselice.it
💬 http://m.me/villapisanimonselice

Continua a leggere

Dal 2 marzo al 7 aprile 2019 Villa Pisani di Monselice, in collaborazione con la Fondazione S. Zavřel di Sarmede, ospiterà la mostra d’illustrazione per l’infanzia La Fiaba è Servita!. Un percorso espositivo di 75 illustrazioni tratte da libri che parlano di cibi fantastici, per nutrirsi di racconti, poesie e filastrocche.

Nella suggestiva Villa Pisani di Monselice, per tutta la durata della mostra, in programma laboratori e quattro appuntamenti con film per farci perdere davvero in una favola in cui anche la magia è credibile.

domenica 17 marzo
due turni: il primo è alle ore 15.30 e il secondo alle ore 17.00 – laboratorio
dai 5 agli 8 anni
I Verdurattini
Un laboratorio creativo per bambini dai 5 agli 8 anni e i loro genitori, per scoprire insieme la magia del raccontare e del raccontarsi con i burattini.  I bambini, sotto la guida esperta di Lucia Osellieri, educatrice e artista di teatro, realizzeranno secondo la loro creatività un burattino legato al mondo dei vegetali e scopriranno come usarlo teatralmente, come muoverlo e dargli voce. I genitori, al contempo, avranno la possibilità di incontrare il pedagogista, Luciano Franceschi, alla scoperta di nuovi modi per giocare con i propri figli.
A cura di Le Buone Abitudini – Despar.

sabato 23
ore 16.30 – proiezioni
Wallace e Gromit e la maledizione del coniglio mannaro
2005, GB, 94′
Un’incantevole opera di animazione con figure in plastilina filmate in stop motion. La storia vede Wallace e Gromit impegnati con il loro equipaggiamento “Anti Pesto” (una macchina geniale che aspira i conigli) a difendere i giardini del loro quartiere dai golosi roditori; la fiera dell’Ortaggio Gigante si avvicina e tutti sono in fibrillazione.

domenica 24
ore 16.00 – lettura animata
dai 4 ai 10 anni
Re Sputino Mai Contento e il segreto del mangiar sano
Da una dinastia di Re mangioni e buongustai nasce un re del tutto diverso: Re Sputino Mai contento che, non solo non riesce ad apprezzare i piaceri della tavola, ma neanche quelli della vita in generale e se la prende con le sue due cuoche: se non riusciranno a preparare per lui un piatto originale, finiranno in guai seri. Musica, gag comiche e un bel messaggio su come alimentarsi correttamente per una animazione coinvolgente e interattiva.
A cura di Terracrea in collaborazione con FarMagia.

sabato 30 marzo
ore 15.00 – lettura animata
L’asino d’oro e il bastone castigamatti
dai 4 agli 8 anni
propongono il divertentissimo racconto tratto dalla fiaba dei Fratelli Grimm L’asino d’oro e il bastone castigamatti. Una lettura animata che allieterà bambini ed adulti in un susseguirsi di mirabolanti vicende che coinvolgeranno i protagonisti di questa storia. Narrazione a cura di Romina Ranzato di Barabao Teatro, in collaborazione con la Libreria Fahrenheit.

domenica 31 marzo
ore 16.30 – proiezione
Willy Wonka e la Fabbrica di Cioccolato
1971, USA, 100′
Tratto da un bellissimo libro di Roald Dahl, il film del 1971 mette in scena la storia di Charlie, uno dei fortunati vincitori di un tour guidato all’interno della meravigliosa fabbrica di cioccolato del misterioso fabbricante di dolci Willy Wonka.

ore 16.30 – incontro per adulti
Suggerimenti di consapevolezza alimentare
L’incontro di tipo informativo-esperienziale si propone di sensibilizzare ad un’educazione alimentare consapevole attraverso l’uso delle fiabe e delle pratiche mindfulness, fornendo ai genitori alcuni suggerimenti utili nell’approccio quotidiano dei bambini al cibo per la prevenzione e promozione del loro benessere.
A cura della psicologa e pedagogista Veronica Furlan.

sabato 6 aprile
ore 16.00 – lettura e laboratorio
Non è la solita zuppa
dai 3 ai 6 anni
Attraverso la lettura animata di Una zuppa cento per cento strega di Simon Quitterie, i bambini si immergeranno nel magico mondo della strega Sgranocchia che si accinge a preparare la sua mitica zuppa, ma si accorge che le mancano un sacco di ingredienti! Ispirati da questa storia i bambini verranno accompagnati in tanti piccoli giochi a tema divertenti.
A cura dell’associazione Melià.

domenica 7 aprile
ore 16.00 – laboratorio
A merenda con le api
dai 3 agli 8 anni
Scopriremo le api attraverso un percorso sensoriale, perché l’universo delle api lo si può vedere, ma anche annusare, ascoltare e toccare. Grazie ad un particolare percorso ed attività curiose i bambini potranno conoscere questo misterioso esserino con naso, mani e bocca. E alla fine una sorpresa golosa! A cura di Silvia Bertazzo dell’azienda La Bocalina.

La mostra è un progetto della Fondazione Štěpán Zavřel di Sarmede ed è organizzata da Euganea Movie Movement e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Monselice, con il patrocinio della Provincia di Padova e della Regione del Veneto. La Fiaba è servita! è realizzata con il contributo di Despar Aspiag Service e Far Magia e il sostegno di Libreria Fahrenheit, libreria per ragazzi Pel di Carota, Slow Food Veneto e associazione Melià.


La mostra rimarrà aperta dal 2 marzo fino al 7 aprile 2019.
Dal lunedì al venerdì: 8.30/17.30
Sabato e domenica: 10.00/13.00 – 15.00/19.00

Biglietto mostra
4 € intero
3 € ridotto 6-12, studenti universitari, over 65 e tessera Euganea Movie Movement
0-5 anni entrata libera

Biglietto laboratori
3 € o gratuito con biglietto della mostra.
Il laboratorio I Verdurattini e l’incontro Suggerimenti di consapevolezza alimentare sono gratuiti.
La PRENOTAZIONE dei laboratori, delle letture animate e degli incontri è obbligatoria.

Biglietto proiezioni
2 € o gratuito con il biglietto della mostra.


Villa Pisani
Riviera Belzoni 22, 35043 Monselice (PD)
www.villapisanimonselice.it
info@villapisanimonselice.it
0429 74309
339 6197912

Continua a leggere

Dal 2 marzo al 7 aprile 2019 Villa Pisani di Monselice, in collaborazione con la Fondazione S. Zavřel di Sarmede, ospiterà la Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’infanzia di Sarmede dal titolo “La Fiaba è Servita!” . Un percorso espositivo di 75 illustrazioni tratte da libri che parlano di cibi fantastici, per nutrirsi di racconti, poesie e filastrocche.

“C’era una volta un re”, così comincia sempre una fiaba, ma questa volta il re lascia spazio a magici pentolini, bambine affamate e orchi dalla gola mai sazia, volpi astute e lupi avidi dalla pancia vuota, pizze ballerine, principesse dal nome aromatico, alberi che portano frutti colorati come i capelli di ragazzine un po’ magiche. Ma che cosa hanno in comune cibo e fiabe? È facile, vanno in coppia dalla notte dei tempi: entrambi elementi essenziali alla vita, nutrimento prezioso per il corpo e per la mente di piccoli e adulti. La fame e l’abbondanza, la meraviglia, i sapori e i profumi, infatti, abitano da sempre le fiabe.

La mostra “La Fiaba è Servita!” offre la possibilità di conoscere nuove culture attraverso 75 illustrazioni che raccontano cibi e ricette provenienti da tutto il mondo. Il percorso si articola in una serie di immagini dedicate all’esplorazione del cibo attraverso uno strumento a noi molto caro: l’albo illustrato.  Un mondo da immaginare ascoltando le fiabe e da esplorare con lo sguardo, alla ricerca dei segreti delle illustrazioni.

Nelle sale che ospitano la mostra troveranno spazio delle installazioni interattive curate da Piano T: stimoli sensoriali ed esperienze giocose da scoprire durante la visita. Inoltre anche quest’anno i commercianti hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa Vetrine Animate, realizzata in collaborazione con Ascom Padova Delegazione di Monselice e Due Punti Aps. Per tutto il periodo della mostra sulle vetrine dei negozi della città saranno realizzate, da giovani artisti del territorio, illustrazioni che reinterpretano le fiabe proposte nella mostra.

Nella suggestiva Villa Pisani di Monselice, per tutta la durata della mostra, in programma laboratori e quattro appuntamenti con film per farci perdere davvero in una favola in cui anche la magia è credibile.
programma La fiaba è servita

La mostra è un progetto della Fondazione Štěpán Zavřel di Sarmede ed è organizzata da Euganea Movie Movement e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Monselice, con il patrocinio della Provincia di Padova e della Regione del Veneto. La Fiaba è servita! è realizzata con il contributo di Despar Aspiag Service e Far Magia e il sostegno di Libreria Fahrenheit, libreria per ragazzi Pel di Carota, Slow Food Veneto e associazione Melià.

Apertura mostra “La fiaba è servita!”
Dal lunedì al venerdì: 8.30/17.30
Sabato e domenica: 10.00/13.00 – 15.00/19.00

Biglietto mostra
4 € intero
3 € ridotto 6-12, studenti universitari, over 65 e possessori tessera Euganea Movie Movement
0-5 anni entrata libera

Biglietto laboratori
3 € o gratuito con biglietto della mostra.
Il laboratorio I Verdurattini è gratuito.
La PRENOTAZIONE ai laboratori è obbligatoria.

Biglietto proiezioni
2 € o gratuito con il biglietto della mostra.

Villa Pisani
www.villapisanimonselice.it

info@villapisanimonselice.it
0429 74309
339 6197912

Continua a leggere

CINEMA SOSTENIBILE

Imparare a produrre cibo senza sprecare le risorse ambientali, rispettando le comunità locali, i loro sistemi di produzione e le loro conoscenze del territorio, e valorizzando la biodiversità sono alcuni dei passi che dobbiamo fare per raggiungere una sostenibilità ambientale. I film proposti toccano alcuni di questi temi e ci invitano a provare a costruire un mondo in cui poter vivere in armonia con la natura.

MERCOLEDì 6 FEBBRAIO 
ore 21.00
Introduzione a cura di Legambiente.

DOMANI
di Cyril Dion e Mélanie Laurent
Francia, 2015, 118’
In seguito alla pubblicazione di uno studio che annuncia la possibile scomparsa di una parte dell’umanità da qui al 2100, Cyril Dion e Mélanie Laurent intraprendono un emozionante viaggio intorno al mondo per scoprire cosa potrebbe provocare questa catastrofe, ma soprattutto come evitarla. Partendo dagli esperimenti più riusciti nei campi dell’agricoltura, energia, architettura, economia e istruzione, i registi immaginano un nuovo futuro per noi e per i nostri figli. Risultato: una sorprendente, contagiosa e ottimista spinta al cambiamento, a partire già da domani.

MERCOLEDì 13 FEBBRAIO
ore 21.00
Introduzione a cura di Silvia Bertazzo dell’azienda La Bocalina.

LE MERAVIGLIE
di Alice Rohrwacher
Italia, Svizzera, Germania, 2014, 111’
Il film racconta la vita quotidiana di una famiglia allargata che vive al confine tra Toscana e Lazio producendo miele. C’è un padre dalle evidenti origini tedesche, una madre che dev’essere vissuta a lungo in Francia, quattro figlie dove spicca la maggiore, Gelsomina, e un’ospite, Coco. Allevano api, coltivano la terra e cercano di barcamenarsi tra regole igieniche europee e fatica quotidiana, inseguendo un ideale di indipendenza economica e rifiuto del consumismo. Una vita sul filo di un difficile equilibrio, dove le convinzioni del padre spesso diventano imposizioni autoritarie, dove la sopportazione della madre non sempre significa comprensione e dove Gelsomina cerca di conciliare senso del dovere e sogni di fuga. A mettere in crisi quel mondo così residuale arriva il programma di una scalcinata televisione locale condotto dalla presentatrice Milly Catena che promette «un sacco di soldi» al miglior produttore di prodotti alimentari locali. E che agli occhi di Gelsomina sembra fondere la speranza di un aiuto economico ma anche il sogno di una favola salvifica. 

Il film è stato realizzato rispettando il disciplinare “EcoMuvi”, che promuove la sostenibilità ambientale nella produzione audiovisiva.
Premio Speciale della Giuria al Festival di Cannes.

MERCOLEDì 20 FEBBRAIO
ore 21.00
Introduzione a cura di Slow Food Veneto.

UN MONDO FRAGILE
di César Augusto Acevedo
Colombia, Francia, Olanda, Cile, Brasile, 2015, 97’
“Un mondo fragile” narra la storia di Alfonso, un vecchio contadino che, dopo diciassette anni, torna dalla sua famiglia per accudire il figlio Gerardo, gravemente malato. Al suo ritorno, ritrova la donna che era un tempo la sua sposa, la giovane nuora e il nipote che non ha mai conosciuto, ma il paesaggio che lo aspetta sembra uno scenario apocalittico: vaste piantagioni di canna da zucchero circondano la casa e un’incessante pioggia di cenere, provocata dai continui incendi per lo sfruttamento delle piantagioni, si abbatte su di loro. L’unica speranza è andare via, ma il forte attaccamento a quella terra rende tutto più difficile. Dopo aver abbandonato la sua famiglia per tanti anni, Alfonso ora cercherà di salvarla.

Patrocinato da Slow Food Italia.

MERCOLEDì 27 FEBBRAIO
ore 21.00
Introduzione a cura di Angela Morandi del Caseificio Morandi.

IL SISTEMA LATTE
di Andreas Pichler
Germania/Italia, 2017, 90’
Il latte è amato come mai prima d’ora non solo in Europa, ma anche in Cina, ed è un business enorme. Il prodotto che un tempo romanticamente consideravamo naturale ed innocente, da molto si è trasformato in un prodotto industriale commercializzato in tutto il mondo, capace di fatturare cifre da capogiro per i top player del settore. In questo contesto fattori come la sostenibilità o il rispetto dei metodi di produzione tradizionali sono totalmente irrilevanti. Il sistema del latte rispecchia la costante ricerca globale di una crescita infinita e la follia della produzione alimentare industriale. Muovendosi tra Europa, Africa e Cina, il film mostra in modo lampante in che modo il sistema è interconnesso a livello mondiale. In gioco ci sono il nostro habitat, le nostre campagne, il nostro tessuto sociale, ma anche la nostra salute e quella delle generazioni a venire. Grazie al modello dell’industria del latte possiamo immaginare che tipo di agricoltura vogliamo per il futuro, esaminando le alternative già esistenti e capendo cosa cambiare e come migliorare.

Menzione Speciale di Legambiente al CinemAmbiente di Torino.

Ingresso gratuito con tessera Euganea Movie Movement.
È possibile tesserarsi prima delle proiezioni. La tessera costa 5€ e vale per tutto il 2019.

📍 Villa Pisani | Riviera Belzoni, 22, Monselice
✆ 042974309 | 📧 info@villapisanimonselice.it

 

BEAT PAINTING – Vittorio Spigai

Dall’11 gennaio al 9 febbraio 2019 Villa Pisani ospita la mostra BEAT PAINTING – VITTORIO SPIGAI. Nelle oltre quaranta opere esposte, Spigai, ricordando l’ultimo Mondrian, dichiara provocatamene d’ispirarsi alle proprietà di forza, struttura e ritmo della musica rock, la più diffusa e popolare della sua generazione.

Vernissage venerdì 11 gennaio ore 18.30

Presentazioni di:

Margherita Petranzan
Contaminazioni

Silvia Cattidoro
Paesaggi

Massimiliano Cannata
Il destino del segno

Vittorio Spigai
Architettura, musica e pittura: forma e materia

Orari apertura:

Lun- ven 9.30 – 17.00
Sab 9.30 – 12.00

Ingresso libero

Visite guidate il sabato mattina, su prenotazione +39 34835547756

Vittorio Spigai, toscano, viene da una famiglia di marinai. Migratore per origini e pere scelta, ha vissuto e lavorato a Volterra, La Spezia, Livorno, Augusta, Taranto, Aosta, Ginevra, Algeri, Trieste, Roma, Londra e Padova, dove risiede oggi. Laureato in ingegneria a Roma nel 1969 e in architettura a Venezia nel 1971, professore di Composizione architettonica dal 1971 al 2011 presso l’IUAV di Venezia, è autore di saggi e libri nel campo della progettazione urbana e della composizione architettonica e di numerosi progetti realizzati nel campo del restauro e della progettazione in aree a forte complessità storica e ambientale. Sin dal 1966, svolge una parallela e appassionata ricerca in semiotica, scultura e pittura, riversata nella didattica di corsi di Composizione all’IUAV, scrittore attivo nello studio e nella difesa del patrimonio culturale, dal 2009 di dedica al grande progetto del Parco delle Mura e della Acque di Padova e delle sue articolazioni nel Veneto centrale.

BASSA UP TO DATE

BASSA UP TO DATE ha l’obiettivo di creare presso Villa Pisani di Monselice il primo ARCHIVIO DIGITALE DELLA MEMORIA COLLETTIVA DELLA BASSA attraverso la digitalizzazione di foto e video dagli anni del Dopoguerra agli anni ’80 per riscoprire e valorizzare il patrimonio immateriale di tradizioni ed attività che hanno caratterizzato il modello di sviluppo del territorio in quel periodo storico.

L’archivio sarà disponibile per filmaker, ricercatori, associazioni culturali, agenzie di promozione, creativi ed enti per la produzione di storytelling territoriali.

FOCUS DELLA RICERCA: il sistema casa e bottega tipico veneto, il lavoro della donna, la trasformazione del paesaggio tramite le attività condotte dall’uomo, le storie di agricoltori e piccoli imprenditori.

Recupera foto e video di amici, conoscenti o famigliari per realizzare il primo archivio digitale della memoria collettiva del nostro territorio e contattaci alla mail info@euganeafilmfestival.it o al numero 0429 74309.

 

SERVIZIO CIVILE REGIONALE VENETO

Il 17 Luglio 2018 è stato pubblicato un bando per la selezione di giovani da impiegare in progetti di Servizio Civile Regionale in Veneto che si avvieranno a dicembre 2018.
La domanda di partecipazione (allegato C e allegato D del bando in allegato alla mail), indirizzata direttamente all’Ente che realizza il progetto prescelto, deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 29 ottobre 2018.

Possono partecipare alla selezione le/i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
– essere cittadine/i italiane/i o comunitarie/i, residenti o domiciliate/i in Veneto;

– essere cittadine/i non comunitarie/i, regolarmente soggiornanti in Italia e residenti o domiciliate/i in Veneto.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Non possono presentare domanda le/i giovani che:
– già prestano o abbiano prestato servizio civile regionale in qualità di giovani volontarie/i ai sensi della legge regionale n. 18 del 2005, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;

– abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

Per altre informazioni