ESTATE AL CINEMA A MONSELICE

Anche questo anno torna l’appuntamento estivo con il cinema all’aperto presso il giardino di Villa Pisani. Ecco il programma per tutti i mercoledì dal 10 luglio al 7 agosto alle 21.15:

10/07 >> A Star is Born di Bradley Cooper (USA, 2018, 135′) con Lady Gaga e Bradley Cooper
Ally fa la cameriera di giorno e si esibisce come cantante il venerdì sera, durante l’appuntamento en travesti del pub locale. È lì che incontra per la prima volta Jackson Maine, star del rock, di passaggio per un rifornimento di gin… Il resto della storia la conosciamo: la favola di lei comincia quando lui la invita sul palco, rivelando il suo talento al mondo, poi sarà con le sue mani che scalerà le classifiche, mentre la carriera e la tenuta fisica e psicologica di lui rotolano nella direzione opposta, seguendo una china oramai inarrestabile.
Il film è un remake del musical È nata una stella, diretto nel 1937 da William A. Wellman.

17/07 >> La donna elettrica di Benedikt Erlingsson (Francia, Islanda, Ucraina, 2018, 101′) con Halldóra Geirharðsdóttir, Jóhann Sigurðarson
Halla è una donna single di circa cinquant’anni che dirige un piccolo coro nella verde ed educata Islanda. La sua esistenza quotidiana e insospettabile nasconde un segreto: Halla è infatti anche l’ecoterrorista a cui il governo e la stampa danno la caccia da mesi, per i ripetuti sabotaggi che ha compiuto contro le multinazionali siderurgiche che stanno attentando alla sua splendida terra. Ma quando una sua vecchia richiesta d’adozione va a buon fine e una bambina si affaccia a sorpresa nella sua vita, Halla dovrà affrontare la sua sfida più grande…

24/07 >> Green Book di Peter Farrelly (USA, 2018, 130′) con Viggo Mortensen e Mahershala Ali
New York City, 1962. Tony Vallelonga, detto Tony Lip, fa il buttafuori al Copacabana, ma il locale deve chiudere per due mesi a causa dei lavori di ristrutturazione. Per sbarcare il lunario, l”occasione buona si presenta nella forma del dottor Donald Shirley, un musicista che sta per partire per un tour di concerti attraverso gli Stati del Sud, dall’Iowa al Mississipi. Peccato che Shirley sia afroamericano, in un’epoca in cui la pelle nera non era benvenuta, soprattutto nel Sud degli Stati Uniti. E che Tony, italoamericano cresciuto con l’idea che i neri siano animali, abbia sviluppato verso di loro una buona dose di razzismo.

31/07 >> Gli incredibili 2 di Brad Bird (USA, 2018, 130′) con le voci di Amanda Lear, Ambra Angiolini e Bebe Vio
Mr Incredibile, Elastigirl e Siberius ci hanno provato a farsi riamare dalla gente, a dimostrare la propria utilità alle istituzioni, tuttavia rimangono fuorilegge. Non la pensa così, però, il magnate Winston Deavor, da sempre grandissimo fan dei Super, che intende perorare la loro causa e ha scelto Elastigirl come frontwoman per l’impresa. Convinto che il problema sia di percezione, grazie alle invenzioni della sorella Evelyn vuole dotare Helen di una telecamera per mostrare alla gente il suo punto di vista.

07/08 >> Momenti di trascurabile felicità di Daniele Lucchetti (Italia, 2019, 93′) con Pif, Thony e Renato Carpentieri
Paolo conduce una vita tranquilla a Palermo con moglie e due figli, lavorando come ingegnere. Ad aggiungere pepe alle sue giornate non sono le relazioni extraconiugali che si concede di tanto in tanto, o le sedute al bar con gli amici a fare il tifo per la squadra rosa e nera, ma alcuni istanti di pura gioia, come attraversare in motorino un incrocio urbano nel momento esatto in cui tutti i semafori sono rossi. Peccato che arrivi la volta in cui Paolo “manca” il momento di una frazione di secondo, e viene investito in pieno da un’auto ritrovandosi catapultato in Cielo, nello stanzone adibito allo smistamento delle anime. Da qui comincerà quella rivalutazione della sua intera vita che lo metterà di fronte alla sua medietà e alle sue mancanze.

Inizio spettacoli: ore 21.15
Biglietto unico : 5 euro
Gratuito fino ai 4 anni
In caso di pioggia le proiezioni si svolgeranno all’interno della villa.

Estate al Cinema a Monselice è parte delle proposte di ESTATE IN VILLA PISANI tra cinema, musica e poesia