Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

ESTATE AL CINEMA A MONSELICE 2021

16 Luglio 2021 - 0:00 - 20 Agosto 2021 - 0:00

TORNA IL CINEMA ESTIVO A MONSELICE!
Anche quest’anno torna la rassegna estiva cinematografica organizzata da Euganea Movie Movement!
Ogni venerdì, per sei settimane, ci saranno proiezioni nel giardino di Villa Pisani a Monselice (PD).

Ore 21:30
Venerdì 16 luglio >> Jojo Rabbit


di Taika Waititi
Germania, 2020, 108’
con Roman Griffin Davis, Thomasin McKenzie e Taika Waititi.
Jojo ha dieci anni e un amico immaginario dispotico: Adolf Hitler. Nazista fanatico, col padre ‘al fronte’ a boicottare il regime e madre a casa ‘a fare quello che può’ contro il regime, è integrato nella gioventù hitleriana. Tra un’esercitazione e un lancio di granata, Jojo scopre che la madre nasconde in casa Elsa, una ragazzina ebrea. Nemici dichiarati, Elsa e Jojo sono costretti a convivere, lei per restare in vita, lui per proteggere sua madre. Ma il ‘condizionamento’ del ragazzo svanirà progressivamente con l’amore e un’amicizia più forte dell’odio razziale.

Ore 21:30
Venerdì 23 luglio >> Nomadland


di Chloé Zhao
USA, 2020, 108’
con Frances McDormand, David Strathairn, Linda May,
In seguito al collasso economico di una città aziendale nel rurale Nevada , Fern (Frances McDormand) prepara il furgone e si mette in viaggio, esplorando una vita al di fuori della società convenzionale come nomade moderna. Nomadland, del regista Chloé Zhao, vede protagonisti i veri nomadi Linda May, Swankie e Bob Wells nei panni di mentori e compagni di Fern mentre viaggia nel vasto paesaggio del West americano.
Leone d’oro alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia

Ore 21:30
Venerdì 30 luglio >> Trash – la leggenda della piramide magica


di Luca Della Grotta e Francesco Dafano
Italia, 2020, 88’
Slim è una scatola di cartone logora e stazzonata; Bubbles una bottiglia da bibita ammaccata a mezza sgonfia. Entrambe si ritrovano sul pavimento di un mercato, destinate a finire nel secchio della spazzatura. Ma a sorpresa incontrano il piccolo Spark, la confezione vuota di una batteria che mostra sul retro il logo del riciclo: un simbolo che Bubbles riconosce come quello della Piramide magica, quel posto di cui fra i rifiuti si favoleggia come l’unico in cui potrebbero ritrovare una seconda vita. Insieme ad altri scarti i tre escono dal mercato e iniziano la loro avventura sulla strada, scansando nemici come i Risucchiatori di immondizia e i terribili Predatori.

Ore 21:00
Venerdì 06 agosto >> Imprevisti digitali


di Benoit Deléphine e Gustave Kervern
Francia, 2020, 106’
con Blanche Gardin, Denis Podalydès, Corinne Masiero
Tre vicini di casa in un sobborgo francese si ritrovano coinvolti in una serie di imprevisti causati dalla loro inettitudine nel rapportarsi alle nuove tecnologie. Marie ha paura di perdere il rispetto di suo figlio a causa di un sex tape finito online, Bertrand s’invaghisce della voce di una centralinista e cerca di proteggere la figlia dal cyber bullismo e Christine, che ha perso il marito a causa della sua dipendenza dalle serie tv, è disposta a tutto per far aumentare la sua valutazione come autista privato. I tre si lanceranno così in una battaglia contro i giganti di internet. Una battaglia ben al di fuori della loro portata… forse.
Vincitore dell’Orso d’Argento alla 70° Berlinale

Ore 21:00
Venerdì 13 agosto >>  Un divano a Tunisi


di Manele Labidi Labbé
Francia, 2019, 89’
con Golshifteh Farahani, Majd Mastoura Mastoura
Selma Derwich, psicanalista trentacinquenne, lascia Parigi per aprire uno studio nella periferia di Tunisi, dov’è cresciuta. Ottimista sulla missione, sdraiare sul lettino i suoi connazionali e rimetterli al mondo all’indomani della rivoluzione, Selma deve scontrarsi con la diffidenza locale, l’amministrazione indolente e un poliziotto troppo zelante che la boicotta. A Tunisi, dove la gente si confessa nelle vasche dell’hammam o sotto il casco del parrucchiere, Selma offre una terza via, un luogo protetto per prendersi cura di sé e prendere il polso della città.

Ore 21:00
Venerdì 20 agosto >> Il grande passo


di Antonio Padovan
Italia, 2019, 96’
Con Giuseppe Battiston e Stefano Fresi
Mario vive a Roma, Dario nel Polesine. Mario ha un ferramenta, Dario un casolare. Mario segue le regole, Dario le disprezza. Figli dello stesso padre e di madre diversa, Mario e Dario sono fratelli ma non hanno niente in comune. Lontani e spaiati, condividono soltanto il dolore dell’abbandono paterno. La follia di Dario, genio incompreso dell’ingegneria aerospaziale, provoca suo malgrado la loro riunione. Dopo un tentativo di lanciarsi sulla Luna finito con un campo incendiato e la denuncia del vicino, Dario viene condannato al ricovero coatto ma l’intervento provvidenziale di Mario cambia il corso degli eventi e punta la Luna.

Le proiezioni si svolgeranno nel giardino di Villa Pisani.
Biglietto unico : 5 euro
Gratuito fino ai 4 anni

Villa Pisani: Riviera G. B. Belzoni 22, Monselice. 
info@villapisanimonselice.it +39 042974309  

Dettagli

Inizio:
16 Luglio 2021 - 0:00
Fine:
20 Agosto 2021 - 0:00