QUANDO LA SCRITTURA PRENDE VITA – STORIE DI CINEMA E TESTI LETTERARI

La scrittura è parte integrante del cinema: un film, infatti, prende vita a partire da una sceneggiatura che definisce un immaginario di riferimento. Ma che succede quando un film prende spunto da un romanzo o da una pièce teatrale? È davvero sempre meglio il libro?

25 gennaio – ore 21.00
Non lasciarmi
di Mark Romanek
con Carey Mulligan, Andrew Garfield, Keira Knightley
(UK, Usa, 2010, 95 minuti)
Nell’Inghilterra del futuro, Kathy, Ruth e Tommy crescono dentro a un collegio, isolati dal resto del momento. Compiuti i sedici anni, i tre sono trasferiti nei Cottager per compiere il loro destino: sono infatti dei cloni creati per donare organi. Nonostante ne siano sempre consapevoli, sperano di modificare il proprio destino….

Tratto dal romanzo omonimo di Kazuo Ishiguro, premio Nobel per la letteratura 2017.

1 febbraio – ore 21.00
Carnage
di Roman Polanski
con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Walz, John C. Reilly
(Francia, Germania, Polonia, Spagna, 2011, 79 minuti)
Due coppie di genitori si incontrano per discutere in seguito a una lite al parco avvenuta tra i rispettivi figli. Lo scopo è quello di trovare un modo per risolvere il conflitto, ma a poco a poco gli animi si infervorano…

Tratto dalla pièce teatrale Il Dio del massacro di Yasmine Reza.

8 febbraio – ore 21.00
Quel fantastico peggior anno della mia vita
di Alfonso Gomez-Rejon
con Thomas Mann, Olivia Cooke, RJ Cyler, Nick Offerman
(Usa, 2015, 104 minuti)
Greg è un ragazzo che ha trovato un modo per sopravvivere negli anni del liceo, evitando di schierarsi e di legarsi a troppe persone. Quando la madre lo obbliga a passare del tempo con Rachel, dovrà mettersi in discussione e cambiare.

Tratto dal romanzo omonimo di Jesse Andrews.

15 febbraio – ore 21.00
Ruby Sparks
di Jonathan Dayton, Valerie Faris
con Paul Dano, Zoe Kazan, Annette Bening, Antonio Banderas
(Usa, 2012, 104 minuti)
Calvin è un giovane scrittore in piena crisi da pagina bianca. Dopo vari ripensamenti, riesce a sbloccarsi scrivendo le avventure di una ragazza, Ruby Sparks. Il problema è che Ruby in carne e ossa si presenta alla porta di casa sua ed è esattamente come l’ha creata…

Scarica la locandina

Scarica il programma

TUTTI I GIOVEDÌ DAL 25 GENNAIO AL 15 FEBBRAIO

INGRESSO LIBERO CON TESSERA EUGANEA MOVIE MOVEMENT
è possibile tesserarsi al costo di 5 € prima delle proiezioni

PARTNERS / SPONSOR: Comune di Monselice

  • Logo Comune Monselice

Chi Siamo


Il Comune di Monselice si è molto impegnato per riconsegnare ai cittadini un bene così prezioso e di valore. Il recupero è stato possibile grazie all’ Intesa Programmatica d’Area (IPA) della “Bassa Padovana” presieduta dalla Provincia di Padova che ha attuato gli adempimenti necessari per la presentazione del progetto alla Regione Veneto per il finanziamento delle opere.

La Villa


Villa Pisani sorge nel centro storico di Monselice, lungo il canale Bisatto, un’arteria fluviale che congiunge Padova con Montagnana. L’edificio venne eretto attorno al 1500 da Francesco Pisani di Zuanne (1514-1567) nobile patrizio veneziano come piccola dimora per agevolare i suoi viaggi da e per Montagnana, luogo di residenza della famiglia dove venivano amministrare le ingenti proprietà terriere.

Eventi


ESTATE AL CINEMA A MONSELICE 2021

ESTATE AL CINEMA A MONSELICE 2021

EUGANEA FILM FESTIVAL 2021

EUGANEA FILM FESTIVAL 2021

UN CINEMA DA CANI E ALTRE STORIE…

UN CINEMA DA CANI E ALTRE STORIE…

Mediateca


Nato come un progetto di Euganea Movie Movement e sostenuto della Fondazione Cariparo, Veneto Film Network si pone l'obiettivo di valorizzare il cinema in Veneto, dando spazio alle opere prodotte in questo territorio o di autori a esso legato, catalogate tramite un database presente nel sito e rese fruibili all'interno della mediateca. 


Tieniti aggiornato agli eventi di Villa Pisani
Iscriviti alla nostra Newsletter